Stimolazione Cognitiva per demenza

La malattia di Alzheimer è la forma di demenza più diffusa. È scientificamente dimostrato che una corretta terapia farmacologica associata a stimolazione cognitiva può rallentare la progressione della malattia.

La Stimolazione Cognitiva è un intervento che prevede il coinvolgimento attivo del malato in esercizi cognitivo – comportamentali che emulano la vita quotidiana.

Insieme ai familiari del paziente viene sviluppato un programma individuale. Tutte le attività proposte mirano ad allenare e stimolare le capacità residue.

Obiettivo degli incontri è rallentare l’evoluzione della malattia rafforzando le funzioni cognitive preservate e indebolite (e.g. memoria, attenzione, ragionamento).

shutterstock_312329519


Torna ai Servizi

Vai alla Home

Annunci